Controlli sull’alto Tirreno cosentino, arresti e denunce

Auto dei CarabinieriCOSENZA – Quattro persone, due uomini e due donne, sono state denunciate dai carabinieri di Belvedere Marittimo, nel Cosentino. I quattro soggetti sono stati fermati dai militari all’interno di un parco estivo mentre si aggiravano tra gli appartamenti.

I 4, sottoposti a perquisizione sono stati trovati in possesso di numerosi arnesi atti allo scasso tra cui chiavi alterate e grimaldelli, per cui è scattata la denuncia.

I militari delle stazioni di Scalea e Diamante hanno arrestato due uomini di 38 e 37 anni, in esecuzione di due diversi ordini di esecuzione pena, rispettivamente per maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di armi.

A Santa Maria del Cedro è stato deferito un sorvegliato speciale per violazione degli obblighi imposti dall’autorità giudiziaria poiché trovato in strada in compagnia di altri pregiudicati del posto.