Controlli della polizia a Cosenza, una denuncia, sanzioni e un espulso

Polizia di stato cosenzaLa Polizia di Stato di Cosenza, nell’ambito dei controlli straordinari del territorio, ha effettuato in città e provincia serrati controlli sono presso circoli privati ed esercizi pubblici. Nel corso dei servizi presso un circolo ricreativo del centro cittadino, ad alcuni avventori è stato elevato verbale amministrativa perché trovati in possesso di hashish e cocaina, stupefacente successivamente sottoposte a sequestro.

Uno degli avventori è stato inoltre denunciato per detenzione illegale di munizioni, rinvenute dietro il bancone del locale, nascoste all’interno di un involucro di plastica. Marijuana, è stata inoltre rinvenuta e sequestrata nella fessura di un muro posto all’esterno di un altro circolo ricreativo del centro di Cosenza.

Altri controlli sono stati effettuati dal personale del Commissariato di Rossano, con perquisizioni personali e domiciliari, nel corso delle quali venivano elevate alcune sanzioni amministrative per possesso di hashish, cocaina ed eroina.

L’Ufficio immigrazione della Questura ha proceduto all’accompagnamento immediato alla frontiera aerea di Roma-Fiumicino un cittadino straniero, sprovvisto di valido permesso di soggiorno e gravato da precedenti per truffa, frode informatica e falso ideologico.