Crotone, ladre seriali in trasferta beccate in flagranza. Arrestate

Crotone, ladre in trasferta beccate in flagranza. Arrestate
I Carabinieri della stazione di Crotone con la refurtiva

Venerdì scorso i militari della Stazione di Crotone hanno arrestato di flagranza di reato tre donne catanzaresi in trasferta per furti commessi in supermercati del centro di Crotone.

Intorno alle 17.30 un militare fuori servizio, mentre stava facendo la spesa in un negozio di articoli casalinghi di via Giovanni Paolo II ha notato tre donne che presumibilmente cercavano di occultare dei prodotti nelle proprie borse senza pagarli alla cassa: quindi l’uomo, senza pensarci su due volte, ha immediatamente ellertato i suoi colleghi della Caserma di via della Stazione, i quali sono giunti sul posto in abiti borghesi.

Grazie all’intuizione del Comandante di Stazione, il maresciallo Leonardis, i carabinieri di Crotone hanno proceduto con “calma”, senza cioè effettuare subito un controllo, ma hanno deciso di pedinare le donne per appurare se fossero “in cantiere” altri colpi.

Infatti è stato così. I Carabinieri in borghese hanno seguito l’utilitaria su cui erano le tre donne (con a seguito una bambina di 9 anni) e di fatto assistito in diretta ad altri due raid predatori: uno avvenuto in supermercato in via XXV Aprile, l’altro in via Gallucci.

In quest’ultima circostanza i militari hanno bloccato le donne e hanno rinvenuto nelle loro borse refurtiva per circa 200 euro; a seguito della perquisizione dell’auto è stata rinvenuta ulteriore merce per un totale complessivo di 500 euro.

Le donne sono state quindi arrestate per furto aggravato e su disposizione del magistrato di turno, Francesco Carluccio, poste agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni a Catanzaro, mentre tutta la refurtiva è stata restituita ai rispettivi esercizi commerciali.

Per A.V. italiana di 25 anni, ha ricevuto un avviso orale; L.P. italiana di 28 anni e Z.D. rumena di 21 anni, tutte con precedenti specifici, oltre alla misura precautelare dell’arresto, vi sarà da parte dei Carabinieri la proposta dell’irrogazione del Foglio di via dal Comune di Crotone.