Tenta il suicidio e avverte amico su Fb, ragazza salvata dai Carabinieri

Santa Severina, tenta il suicidio e avverte lamico su Fb, ragazza salvata dai CarabinieriSANTA SEVERINA (CROTONE) – Una minorenne ha tentato il suicidio tagliandosi le vene e ha poi avvertito un amico che aveva conosciuto su Facebook, inviandogli anche una foto delle ferite che si era procurata.

Il giovane, allarmato per quanto stava accadendo, ha telefonato subito ai carabinieri, il cui tempestivo intervento, messo in atto utilizzando Facebook e WhatsApp ha consentito di salvare la ragazza. E’ accaduto a Santa Severina, in provincia di Crotone.

I carabinieri, dopo avere individuato la casa della ragazza, hanno suonato alla porta. La madre della minore, che ha aperto, non sapeva nulla, riferendo ai militari che la figlia si trovava nella sua stanza. Ignaro della situazione pure il padre della giovane, che era anche lui in casa.

I militari sono entrati ed insieme ai genitori hanno raggiunto la ragazza, trovandola in una pozza di sangue. La giovane è stata portata in ospedale, dove i medici sono riusciti a bloccare l’emorragia. L’episodio, così, si è risolto senza conseguenze gravi.

Condividi