Calcio: perde ancora il Crotone. Davide Nicola: “Sconfitta fa rabbia”

Il tecnico del Crotone calcio Davide Nicola
Il tecnico del Crotone calcio Davide Nicola

Ennesima sconfitta per il Crotone. Questa volta con il Sassuolo, dove la squadra di Davide Nicola ha perso per 2 a 1, goal di Falcinelli e rimonta emiliana nel finale con Sensi e Iemmello. La squadra pitagorica era e resta ultima in classifica con un misero punto. E nel calcio, sfortuna o meno, conta il risultato; quello che manca dall’esordio al club calabrese.

Il tecnico rossoblu ha detto a fine gara che quella contro il Sassuolo è “una sconfitta che mi dà molto fastidio. Siamo arrivati vicinissimi a conquistare la nostra prima vittoria che avremmo meritato dopo due settimane di intenso lavoro”.

“Tatticamente – ha aggiunto – abbiamo giocato una partita perfetta. Non voglio parlare di sfortuna, ma alla fine dal possibile 2-0 a nostro favore, abbiamo subito due reti che ci hanno condannato ingiustamente. Personalmente sono molto sereno anche per la mia posizione perché credo che giocando con questa intensità il Crotone dimostrerà che può essere competitivo in questo campionato”.

Soddisfatto invece l’allenatore del Sassuolo, Eusebio Di Francesco che riconosce lo scampato pericolo contro il Crotone: “Contento per il risultato ma anche per la prestazione”, ha detto ai giornalisti. “Il Sassuolo ha creato tantissimo eppure abbiamo anche rischiato di perderla”.

“La squadra ha giocato con il cuore e se anche fosse andata male mai avrei potuto criticare la squadra per mancanza di cuore di impegno. Il nostro è un gruppo giovane, non possiamo pretendere di avere tutto e subito”.

Condividi