Crotone Torino, Nicola allo Scida in cerca di punti

Davide Nicola
Davide Nicola

CROTONE – Fare punti. E’ questa per Davide Nicola la missione principale del match Crotone Torino in programma domani allo stadio Ezio Scida.

Partita particolare per il tecnico dei calabresi, che nel 2006, quando militava nella formazione granata, segnò il gol decisivo che permise al Torino, battendo per 3-1 nella finale dei play off di serie B il Mantova, di tornare in serie A.

“Quella – dice Nicola – è preistoria. Adesso devo pensare al Crotone ed a proseguire nella nostra crescita. Il Torino è in gran forma, ha la sua forza nella capacità di attaccare gli spazi, ma anche noi siamo in un buono stato di forma ed abbiamo dimostrato di poter mettere chiunque in difficoltà”.

Le due settimane di pausa hanno consentito al Crotone di lavorare sui particolari. “Sono stati giorni importanti – spiega Nicola – per mettere a punto tanti dettagli, ad iniziare dalla capacità di tenere alta la concentrazione per tutta la gara ed evitare errori nel finale. Per affrontare il Torino dobbiamo essere sempre attenti nei ribaltamenti di azione, essere bravissimi ad attaccare e rientrare per non concedere spazi”.

Per la gara di domenica il tecnico del Crotone non avrà a disposizione Claiton, Nalini e Tonev, affaticato dopo l’impegno con la nazionale bulgara. Rientra Stoian, che però non ha i 90 minuti nelle gambe. “Noi – è il diktat perentorio del tecnico rossoblu’ – dobbiamo giocare per i punti. Le prossime tre gare casalinghe saranno importanti per restare agganciati alle altre squadre che lottano per la salvezza”.