Sbancano terreno ma distruggono bosco, una denuncia

corpo forestale dello statoUn’area di oltre cinque ettari, di cui due boscati, è stata sequestrata nel territorio di Belvedere Spinello (Crotone) dagli agenti del Corpo forestale dello Stato che hanno denunciato una persona per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali e violazione della normativa urbanistico-edilizia.

Gli agenti hanno accertato che i lavori di sbancamento effettuati in un appezzamento privato di località Petrara, per destinarlo presumibilmente a superficie agraria, erano stati eseguiti dal conduttore del fondo, un 63enne del luogo, con l’eliminazione della vegetazione presente composta da piante di olmo, olivastro, tamerice e cespugli di lentisco e macchia mediterranea.

I lavori, inoltre, avrebbero comportato la trasformazione permanente del suolo, minando così la stabilità del terreno rendendolo vulnerabile a fenomeni erosivi. Al proprietario dell’area è stato anche elevato un verbale amministrativo per un importo di 3.600 euro.