Il Crotone battuto anche dall’Atalanta e resta negli abissi

Atalanta Crotone persa anche questa
La classifica di seria A

Continua a vincere l’Atalanta che batte il Crotone 1-0 grazie ad una rete di Conti ad inizio ripresa e si porta momentaneamente al quarto posto a più tre sull’Inter e meno tre dal Napoli che però giocano domani.

Dopo un primo tempo a ritmi bassi il match si sveglia nella ripresa dove i bergamaschi colpiscono anche una traversa con Gomez, mentre il Crotone si vede annullare nel finale un gol per fuorigioco di Rosi. Primo tempo con poche emozioni e ritmi bassi dove l’Atalanta prova a macinare gioco e il Crotone che prova a ripartire.

L’unica occasione degna di nota è per gli orobici che al 38′ sfiorano il vantaggio quando Gomez batte un calcio d’angolo sulla testa di Toloi che però mette la palla sopra la traversa di Berisha. Nella ripresa invece è tutta un’altra partita, merito soprattutto dell’Atalanta che scende in campo più determinata e infatti trova il vantaggio dopo soli 3′: Petagna arriva sul fondo e mette palla al centro dove si avventa Conti che anticipa tutti e segna l’1-0.

Il Crotone prova a reagire ma con il passare dei minuti i bergamaschi prendono supremazia del campo e sfiorano il raddoppio in più circostanze. All’80’ Kessie entra centralmente in area e con un tocco sotto scavalca Cordaz ma la palla finisce di poco a lato mentre due minuti dopo ci prova prima Petagna che trova il portiere a ribattere, la palla finisce a Gomez che con un tiro a giro colpisce la traversa. All’86’ il Crotone si vede annullare un gol a Rosi per fuorigioco. (askanews)

FORMAZIONI:
ATALANTA: Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtic, Petagna, Gomez (90′ Cristante). A disp: Gollini, D’Alessandro, Dramé, Grassi, Hateboer, Migliaccio, Mounier, Paloschi, Pesic, Raimondi, Zukanovic. All. Gasperini

CROTONE: Cordaz; Ceccherini, Claiton (76′ Simy), Ferrari; Rosi, Barberis, Crisetig, Sampirisi; Acosty (78′ Nalini), Falcinelli, Stoian (62′ Tonev). A disp: Festa, Viscovo, Dussenne, Capezzi, Martella, Mesbah, Sulijc, Kotnik, Trotta. All. Nicola

Arbitro: Banti di Livorno
Reti: 48′ Conti (A)
Ammoniti: Rosi (C), Claiton (C), Freuler (A), Ferrari (C), Crisetig (C), Ceccherini (C), Conti (A)