Furto in un negozio, due arresti della Polizia a Crotone

Furto in un negozio, due arresti della Polzia a Crotone
Agenti della Polizia di Crotone con la refurtiva

Due persone, di cui sono state fornite soltanto le iniziali, C.C, di 35 anni, e A.D., di 21, sono state arrestate dalla polizia a Crotone poco dopo che avevano commesso un furto in un negozio.

I due, alla vista degli agenti, hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati subito bloccati dai poliziotti grazie anche alla segnalazione di un cittadino. Gli arrestati sono stati posti ai domiciliari.

Nei fatti, mentre la volante transitava in via dei Bruzi veniva contattata da un cittadino che segnalava agli operatori la presenza di due soggetti intenti a forzare la saracinesca di un Box/Garage. Immediatamente gli operatori, dopo aver acquisito notizie utili sulle caratteristiche personali dei due malviventi, ed aver chiesto l’intervento di un’altra Volante, intercettavano i due soggetti che alla vista delle volanti si davano a precipitosa fuga.

Dopo qualche metro dal luogo del tentato furto venivano bloccati e tratti in arresto. Subito dopo si procedeva alla perquisizione locale presso il domicilio degli arrestati. Presso il domicilio di C.C. venivano rinvenuti numerosi articoli d’interesse investigativo, sui quali verranno effettuati una serie di accertamenti atti a verificare l’eventuale provenienza furtiva.

Dopo le formalità di rito, i due, su disposizione del P.M. di turno sono stati posti agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il questore, Claudio Sanfilippo, ha espresso “viva soddisfazione per gli arresti fatti in flagranza da parte del personale delle Volanti, che testimonia – ha detto – grande professionalità nello svolgimento del loro delicato servizio ed un plauso al cittadino che, fermando la volante per strada, ha fatto sì che i malfattori venissero tratti in arresto”.