Violazioni norme antiriciclaggio, 10 indagati a Crotone

guardia di finanza
Archivio

Dieci persone sono state denunciate dalla Guardia di finanza di Crotone per violazioni della normativa antiriciclaggio.

I finanzieri, a seguito delle attività di approfondimento di 17 segnalazioni di operazioni sospette trasmesse dai soggetti obbligati ai fini della normativa antiriciclaggio, hanno rilevato la commissione di varie tipologie di reato come emissioni ed utilizzo di false fatture e omessa presentazione della dichiarazione e il riciclaggio di proventi illeciti.

Sono state inoltre verbalizzate 23 infrazioni amministrative, nei confronti di altrettante persone, relative al superamento della soglia-limite nell’utilizzo del denaro contante (che negli ultimi sei anni era stata fissata a 1.000 euro e che dal 1 gennaio 2016 è stata elevata a 3.000 euro), in ordine alle quali scatteranno sanzioni amministrative in capo ai contravventori, per un totale di 90 mila euro.