Il Crotone vince come Empoli e Genoa, Nicola: “Ci credo ancora”

allenatore del Crotone, Davide Nicola
L’allenatore del Crotone, Davide Nicola

Il Crotone ha battuto 0-1 fuori casa il Pescara e balza a quota 28 punti, piazzandosi a 4 lunghezze dall’Empoli che ha vinto 3-1 contro il Bologna, e a 5 punti dal Genoa che oggi si è pure affermato sull’Inter per 1-0. A tre partite dal termine la salvezza del Crotone è però ancora possibile. Nove i punti pieni in ballo.

“Io ci credo ancora, perché voglio credere che a volte le cose possano andare in modo diverso da come tutti si aspettano”, ha detto nel dopo partita il tecnico dei pitagorici Davide Nicola.

“Quando sono arrivato a Crotone – ha spiegato – sapevo che sarebbe stata dura e credo che attualmente stiamo scrivendo una delle più belle pagine della storia di questa società”.

“Nelle ultime settimane ci sono state gare rispetto alle quali a livello di risultati ci si attendeva un po’ di più – ha proseguito Nicola – ma nelle ultime sei partite abbiamo sperimentato un processo di crescita straordinario. Adesso ci sono altre tre partite – ha rimarcato il tecnico dei calabresi, riferendosi alla volata salvezza – e potrebbero ancora verificarsi sorprese in grado di gratificare il nostro lavoro”.