Crotone Inter 0-2. Nicola tiene in panchina i nuovi arrivati

I calciatori dell'Inter esultano
I calciatori dell’Inter esultano (Ansa)

L’Inter batte 2-0 a Crotone nel primo incontro di anticipo della quarta giornata di serie A. Un successo raggiunto con fatica dai nerazzurri, per ora comunque da soli in testa alla classifica con 12 punti, dieci reti realizzate e solo una subita.

Il Crotone, che resta ad un punto, ha reso la vita difficile alla squadra di Spalletti. Handanovic ha dovuto fare due interventi da campione nel secondo tempo su Tonev e Budimir prima che Skriniar, al 37′ della ripresa, trovasse il varco giusto in mischia. Il raddoppio firmato da Perisic nel recupero.

La squadra di Nicola dall’inizio del campionato ha rimediato tre sconfitte e un pareggio che piazzano la squadra ultima in classifica. Spalti gremiti in ogni ordine di posto e delusione dei tifosi pitagorici al duplice fischio finale. Nicola degli ultimi neo acquisti in calcio mercato ha utilizzato solo Tumminello allo scadere, tenendo tutti gli altri in panchina.

TABELLINO

CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Ajeti (66′ Cabrera), Ceccherini (84′ Tumminello), Martella; Rohden (72′ Faraoni), Mandragora, Barberis, Stoian; Budimir, Tonev. A disposizione: Festa (GK), Viscovo (GK), Aristoteles, Kragl, Izco, Pavlovic, Trotta, Simic, Crociata. All. Nicola.

INTER: Handanovic; D’Ambrosio (84′ Ranocchia), Skriniar, Miranda, Dalbert (64′ Nagatomo); Gagliardini (56′ Vecino), Borja Valero; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi. A disp.: Padelli (GK), Berni (GK), Karamoh, Eder, Vanheudsen, Brozovic, Pinamonti. All. Spalletti.

Arbitro: Bantu di Livorno
Rete: 82′ Skriniar (I), 90’+3 Perisic (I)
Ammoniti: Miranda (I), Candreva (I)
Spettatori: 13.422