Sporting Locri, Armeni: "Squadra in campo contro la Lazio"

Sporting Locri, Armeni: "Squadra in campo contro la Lazio"
La schermata del sito dello “Sporting Locri” dopo la chiusura per minacce

La squadra di calcio a 5 femminile “Sporting Locri” riprenderà a giocare. Lo annuncia il presidente della società, Ferdinando Armeni.

“Non ho ancora preso una decisione, ma posso dire che le ragazze il 10 gennaio giocheranno con la Lazio” assicura Armeni che aveva annunciato il ritiro della squadra per le minacce ricevute sotto Natale.

Armeni si dice “ferito” da quanto detto dal presidente della Lazio, Piersigilli, che ieri aveva affermato di avere paura di venire a Locri. “Ritengo – aggiunge – che le minacce siano opera di cretini”.

Il presidente Armeni aveva ricevuto minacce dirette a seguito delle quali aveva annunciato il ritiro della squadra che milita in seria A, nella disciplina a “5”. La notizia ebbe eco nazionale e arrivò la solidarietà della politica e delle istituzioni locali e nazionali. Non è mancata la ferma condanna della Federcalcio e del Coni che con Tavecchio e Malagò invitarono la società a non mollare.

Intanto, la prefettura di Reggio Calabria ha messo i vertici del club sotto tutela, mentre i carabinieri hanno trasmesso una informativa dettagliata alla procura della Repubblica.