Minaccia di morte una ragazza, un arresto a Gioiosa Jonica

Minaccia di morte una ragazza, un arresto a Gioiosa JonicaGIOIOSA JONICA (REGGIO CALABRIA) – I carabinieri di Marina di Gioiosa Jonica hanno arrestato per presunti reati di atti persecutori, minaccia aggravata e porto ingiustificato di strumenti atti a offendere un uomo di 49 anni, O.V., già noto alle forze dell’ordine.

I militari sono intervenuti la notte scorsa nei pressi della stazione ferroviaria attirati dalle urla di una donna. Qui, hanno notato l’uomo mentre strattonava e spingeva una giovane per poi cercare di fuggire, senza riuscirvi.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo, poco prima, avrebbe minacciato di morte la ragazza con un paio di forbici e un coltello trovati in una aiuola.

I carabinieri hanno poi accertato che prima del loro arrivo, l’arrestato avrebbe minacciato anche un amico della vittima intervenuto in soccorso della giovane e che la ragazza negli ultimi mesi avrebbe vissuto in uno stato di ansia e di paura per le continue minacce, avances e provocazioni, ricevuti anche tramite sms di notte da parte dell’uomo che in più occasione l’avrebbe anche pedinata.