Armi in camera da letto, un arresto a Gioia Tauro

Armi in camera da letto, un arrestato a Gioia Tauro Antonio Martino Caccamo
(Archivio)

Personale del commissariato di Gioia Tauro ha arrestato Antonio Martino Caccamo, 24enne domiciliato a Gioia Tauro, ritenuto responsabile di detenzione di arma da guerra, arma comune da sparo, munizionamento da guerra, alterazione di arma da guerra e ricettazione.

L’arresto del giovane risale allo scorso 8 ottobre ed è stato effettuato nell’ambito di servizi mirati alla repressione dei reati in materia di armi.

Gli Agenti del Commissariato, durante una perquisizione presso l’abitazione dell’arrestato, hanno rinvenuto, sopra l’armadio di una camera da letto, un revolver calibro 8, avvolto in una canottiera, ed una pistola semiautomatica marca Beretta Parabellum calibro 7.65, con la canna modificata per la predisposizione all’utilizzo con dispositivo silenziatore, avvolta in un panno da cucina.

Dopo le formalità di rito, Antonio Martino Caccamo è stato associato presso la Casa Circondariale di Palmi a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.