Aeroporto di Reggio Calabria, dichiarata fallita la Sogas

Aeroporto di Reggio Calabria
L’aeroporto di Reggio Calabria

Il Tribunale civile di Reggio Calabria ha dichiarato fallita la Sogas, la Società di gestione dell’Aeroporto dello Stretto a capitale pubblico, accogliendo l’istanza presentata dal sostituto procuratore della Repubblica Sara Amerio.

Nelle more del provvedimento fallimentare, l’attività aeroportuale del “Tito Minniti” proseguirà normalmente per ulteriori tre mesi affinché si concluda la procedura per il nuovo affidamento gestionale, tuttora in corso, che vede diverse società in lizza tra la cui la Sacal, la società che gestisce lo scalo di Lamezia Terme.

Per gestire la fase di interregno sono stati nominati dal Tribunale tre periti, Antonio Capaldo, Domenico Caiafa e Pasquale Villa. La Sogas, il cui maggiore azionista era la Provincia di Reggio Calabria, conta oltre cento dipendenti diretti. Nei prossimi tre mesi i commissari liquidatori saranno chiamati a decidere il futuro del personale dipendente e le forme di ammortizzatori sociali da utilizzare.