Trovato con un chilo e mezzo di marijuana. Un arresto a Rosarno

I militari di Rosarno con la droga sequestrata a Antonino Sergio, nel riquadro
I militari di Rosarno con la droga sequestrata a Antonino Sergio, nel riquadro

I carabinieri di Rosarno hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Antonino Sergio, classe 1966, già noto alle forze dell’ordine rosarnesi, perché, a seguito di una perquisizione all’interno della sua abitazione, hanno rinvenuto circa 1,4 chili di marijuana.

La droga era suddivisa in 6 buste di cellophane. I militari hanno anche rinvenuto un bilancino di precisione, utilizzato verosimilmente per la pesatura della sostanza stupefacente da immettere successivamente nel mercato.

Antonino Sergio, al termine delle formalità di rito, su disposizione del Pm di turno presso la Procura della Repubblica di Palmi, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Nella medesima operazione antidroga i carabinieri della stazione di San Ferdinando, coadiuvati dalla compagnia speciale e dal nucleo cinofili del Goc di Vibo Valentia, a seguito di una perquisizione domiciliare all’interno di un’abitazione, hanno segnalato come assuntore alla Prefettura, C. A.,classe 1976, perché trovato in possesso di 2,5 grammi di marijuana, presumibilmente detenuta per esclusivo uso personale.