Antonimina (Reggio Calabria), uomo cade in una scarpata e muore

Elicottero dei Vigili del FuocoANTONIMINA (REGGIO CALABRIA) – Un allevatore Bruno Condelli, di 61 anni, è morto ad Antonimina dopo essere precipitato, per cause in corso di accertamento, in un dirupo. Il fatto è avvenuto in località Scaloni del comune della Locride dove l’uomo aveva alcune mucche al pascolo.

A lanciare l’allarme sono stati i familiari di Condelli non vedendolo rientrare a casa. Recatisi sul posto, i parenti dopo qualche ora di ricerche hanno individuato il corpo senza vita dell’uomo. Sul posto è intervenuta una squadra del Soccorso alpino fluviale dei Vigili del fuoco, distaccamento di Siderno.

Le operazioni di recupero, rese difficoltose dalla particolare asperità dei luoghi, sono state portate a termine grazie all’intervento di un elicottero del Corpo dei Vigili del fuoco che è giunto da Catania. Il cadavere dell’uomo è stato portato nell’obitorio dell’ospedale di Locri.