Condannato in Lombardia, arrestato un reggino per ricettazione

Massimo Antonio Tiralongo
Massimo Antonio Tiralongo

I Carabinieri della Stazione Reggio Calabria – Rione Modena hanno arrestato, in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dall’ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Busto Arsizio (Monza Brianza), Massimo Antonio Tiralongo, di anni 43, reggino, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo dovrà espiare una pena cumulativa residua di anni 2 mesi 5 giorni 29 di reclusione poiché riconosciuto colpevole dei reati di ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale Arghillà di Reggio Calabria a disposizione dell’autorità giudiziaria