“Erba” in casa, arrestate tre persone a Reggio Calabria

Arresto dei Carabinieri di Catanzaro

I Carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria, diretta dal maggiore Mariano Giordano, attraverso le dipendenti Stazioni Reggio Calabria – Rione Modena e Catona, unitamente ai colleghi dello Squadrone Eliportato “Cacciatori” di Calabria, hanno arrestato mercoledì tre persone ritenute responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Si tratta di Silvia Nasuti di 24 anni, Diego Scafaria (52) e Emanuele Cotroneo (24), tutti e tre di Reggio e già noti alle forze dell’ordine.

I Carabinieri, entrati nell’abitazione della donna per effettuare una perquisizione domiciliare, hanno bloccato i tre che, alla vista dei militari, cercavano di disfarsi di 65 grammi di marijuana gettandola nel servizio igienico dell’abitazione. Lo stupefacente recuperato, è stato posto sotto sequestro ed i tre soggetti arrestati.

Al termine delle formalità di rito, i tre sono stati condotti presso le proprie abitazioni in regime di arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo così come disposto dalla competente Autorità giudiziaria.