A Reggio Calabria nave con 650 immigrati soccorsi in Libia

sbarco migranti guardia costiera
Archivio

649 migranti sono giunti la domenica di Pasqua a Reggio Calabria a bordo della nave “Vos Prudence” di Medici Senza Frontiere che ha soccorso e imbarcato a poche miglia dalle coste libiche, da dove sono partiti. In massima parte sono subsahariani, ma anche di origine asiatica, dal Pakistan e dal Bangladesh.

Sul litorale di Melito Porto Salvo, sono sbarcati 89 profughi, molti dei quali di origine siriana. Sul posto sono intervenuti i carabinieri mentre da Reggio la Prefettura, che aveva allestito il punto di fotosegnalamento e identificazione sulla banchina del porto, ha inviato due pullman per prelevare anche il secondo gruppo di migranti.

Buone le condizioni di salute degli immigrati. Alcuni feriti per traumi vari sono stati affidati alle cure dei sanitari, così come una donna incinta.