Non consegna corrispondenza, denunciato postino

La posta non recapitata rinvenuta a casa del 39enne
La posta non recapitata rinvenuta a casa del 39enne

Un postino di 39 anni, incaricato da “Poste Italiane” per la consegna della corrispondenza è stato denunciato dai carabinieri del gruppo di Locri e da quelli di Sant’Ilario dello Ionio per violazione, sottrazione o soppressione di corrispondenza.

I militari hanno ricevuto diverse segnalazioni di cittadini che lamentavano il mancato recapito della corrispondenza, hanno avviato le indagini, effettuando una perquisizione domiciliare nell’abitazione del postino dove hanno rinvenuto oltre 40 chili di corrispondenza che è stata sottoposta a sequestro.

Nel gennaio scorso, i carabinieri avevano già denunciato un 59enne della zona, in servizio in un Centro secondario di Distribuzione postale della Locride, perché ritenuto responsabile dello stesso reato di sottrazione e soppressione di corrispondenza. In quel caso, il postino era stato sorpreso mentre buttava della corrispondenza in un cassonetto della spazzatura.