Santo Stefano in Aspromonte, arrestato uomo affidato ai servizi sociali

I carabinieri di Santo Stefano in Aspromonte hanno tratto in arresto Michele Carbone, 48enne di Rosarno, già noto, in esecuzione del provvedimento di sospensione provvisoria dell’affidamento a servizio sociale con conseguente carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi – ufficio esecuzioni penali.

L’arrestato dovrà espiare la pena di 3 anni, 4 mesi e 9 giorni di reclusione per i reati di furto aggravato, evasione e ricettazione, commessi dall’anno 2011 all’anno 2013 nella provincia di Reggio Calabria.