Con una mitragliatrice da guerra in casa, arrestato

arma da guerraTAURIANOVA (REGGIO CALABRIA) – I Carabinieri della stazione di Taurianova hanno arrestato ieri, in frazione San Martino, Giuseppe Germanò, 34enne del luogo, per detenzione abusiva di armi e detenzione illegale di armi da guerra.

L’uomo, all’esito di una perquisizione veicolare e locale, anche presso l’attività commerciale gestita dallo stesso, veniva trovato in possesso di una mitragliatrice da guerra marca Sten modello MK2 calibro 9, verosimilmente risalente al 2° conflitto mondiale, priva di matricola; 4 (quattro) caricatori e 45 (quarantacinque) cartucce calibro 9;

Il tutto era abilmente occultato al di sotto di una catasta di legna. L’arma e le munizioni sono state sequestrate in attesa di essere inviate presso i laboratori dell’Arma per gli accertamenti tecnico – balistici.

Al termine delle formalità di rito, Giuseppe Germanò, è stato associato presso la casa circondariale di Palmi a disposizione della competente autorità giudiziaria.