Scoperta coltivazione con trecento piante di marijuana

La piantagione di marijuana rinvenuta dai carabinieri a Locri

I carabinieri della compagnia di Locri, assieme ai colleghi dello squadrone cacciatori, nel corso di un rastrellamento hanno rinvenuto tre piazzole adibite a coltivazione di canapa indiana, per un totale quasi 300 piante di cannabis indica di altezza compresa tra 1,5 e 3 metri.

La piantagione di marijuana era stata occultata all’interno della fitta vegetazione in un’area demaniale in contrada Licino, a Locri. Le piante sono state distrutte. Indagini sono in corso per risalire agli autori della coltivazione.

E’ l’ennesima piantagione rinvenuta dal gruppo dei carabinieri di Locri che ha disposto sul territorio serrati controlli per contrastare un fenomeno molto diffuso che alimenta economicamente la criminalità organizzata e comune.