Suicidio a Pizzo, violinista si getta dal viadotto dell’A3

elicottero dei vigili del fuoco Una ragazza di 26 anni si è suicidata stamane, prima di mezzogiorno, gettandosi dal viadotto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria che sovrasta Pizzo. La vittima, G.M., era una violinista vibonese vincitrice di numerosi premi e con collaborazioni internazionali.

La donna, secondo una prima ricostruzione della Polizia stradale, ha noleggiato un’auto a bordo della quale ha raggiunto il cavalcavia dal quale si è gettata facendo un volo di circa 60 metri. Solo dopo un’ora di lavoro i vigili del fuoco sono riusciti a raggiungere il corpo. Ignote, al momento, le cause del gesto.

Il suicidio della giovane, ricorda ilvibonese.it, è avvenuto nello stesso tratto autostradale in cui il 29 settembre scorso si tolse la vita la quarantunenne Sonia Pontoriero.