Taglia e trafuga 100 quintali di legna da Parco delle Serre, arrestato

Taglia e trafuga legna da Parco delle Serre, arrestatoPersonale dei Carabinieri Forestali della provincia di Vibo Valentia, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto, nel tardo pomeriggio di ieri, all’arresto di un cittadino di Sorianello per taglio di piante di faggio e furto di legna. Sequestrati 100 quintali di legna da ardere e una motosega.

L’episodio è avvenuto in area boscata demaniale di Serra San Bruno, località “Passo Cavallo”, ricadente nel Parco Naturale Regionale delle Serre. Personale della Stazione Carabinieri Forestale di Serra San Bruno, ha sorpreso, in flagranza di reato, C.F., con precedenti per lo stesso reato, nel mentre stava tagliando, depezzando e trafugando piante di faggio per uso legna da ardere presumibilmente da vendere.

I reati contestati sono il furto di legna, danneggiamento del bosco e violazione alla normativa paesaggistico-ambientale. La legna sottoposta a sequestro ammonta a circa 100 quintali, con un valore commerciale di circa 1000 euro. Essendo il bosco di proprietà comunale, la legna sequestrata è stata consegnata al Comune di Serra San Bruno.
L’uomo è stato posto ai domiciliari.