Litiga con la vicina di casa e la colpisce con una pietra in testa

controlli-della-polizia-nelle-contradeHa una lite per questioni di confine con una vicina e la colpisce con una pietra. E’ accaduto in una contrada alla periferia di Vibo Valentia dove un uomo di 70 anni al culmine di un diverbio con un’insegnante vedova di 62 anni, le ha scagliato addosso una grossa pietra colpendola alla fronte.

La donna, ferita all’arcata sopracciliare, è stata soccorsa e portata in ospedale dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di sette giorni.

Sul posto è intervenuta una Volante della Polizia ma, nell’immediatezza, l’uomo si sarebbe nascosto dietro un muro divisorio delle due proprietà, lo stesso che in precedenza stava abbattendo. In seguito il settantenne è stato rintracciato e allo stato la sua posizione è al vaglio degli inquirenti.