Paura tra Fiastra e Fiordimonte, oggi 8 scosse di terremoto: due di magnitudo 3.6

terremoto Fiastra FiordimonteUn incessante sciame sismico, oggi, con ben 8 scosse di terremoto superiori a tre gradi della scala Richter, sta interessando nelle ultime ore l’appennino Umbro Marchigiano, nella provincia di Macerata, tra Fiastra e Fiordimonte. Le scosse sono state avvertite in un ampio raggio e sta creando panico tra la popolazione.

Due le scosse più forti, di magnitudo 3.6. La prima è stata rilevata dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 16.35 di martedì, a 4 km da Fiastra e a dieci chilometri di profondità. Alle 19.04, sempre di magnituto 3.6, a tre km da Fiordimonte. 

Le ultime forti scosse pomeridiane sono quella delle 19.25 di magnitudo 3.4, che fa il paio con quella registrata alle 16:45 dello stesso grado.  Alle 19.00 (3.0) e prima ancora, alle 17.02, di 3.1.

Gli eventi sono stati preceduti stamane alle 10:56 da un’altra scossa di magnitudo 3.0 e alle 11:43 una di 3.3 della scala Richter. Sono decine le scosse di terremoto sopra i due gradi che si sono registrate nelle ultime ore.

I centri tra i 4 e i 15 chilometri vicini all’epicentro sono Fiastra, Fiordimonte, Acquacanina, Pievebovigliana, Pieve Torina, Ussita, Bolognola, Visso, Monte Cavallo, Muccia, Camerino e Castelsantangelo sul Nera.

Tutti gli eventi più forti sono stati avvertiti a Fabriano, Ascoli Piceno, San Benedetto del Tronto, Tolentino, Gualdo Tadino, Ancarano e Teramo.