Eutanasia per DJ Fabo, Fabiano Antoniano è morto in Svizzera

Eutanasia per Fabiano Antoniano, alias DJ Fabo
Eutanasia per Fabiano Antoniano, alias DJ Fabo

Eutanasia in Svizzera per Fabiano Antoniano, il 39enne conosciuto come Dj Fabo, che ha scelto la morte autonoma in un centro elvetico. Non ce la faceva più a vivere dal dolore dopo essere stato vittima, nel 2014, di un brutto incidente stradale che lo ha reso cieco e tetraplegico.

L’uomo è morto venti minuti prima di mezzogiorno di lunedì. A comunicarlo è stato Marco Cappato che in post su Fb ha scritto “Fabo è morto alle 11.40. Ha scelto di andarsene rispettando le regole di un Paese che non è il suo”.

Fabiano Antoniano aveva chiesto al tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni di accompagnarlo in Svizzera, in una clinica specializzata per poter porre fine alle sue sofferenze e “morire da uomo libero”.

“Sono finalmente arrivato in Svizzera – aveva detto stamani Fabiano nel suo ultimo audio – e ci sono arrivato purtroppo con le mie forze e non con l’aiuto dello Stato. Grazie a Marco Cappato per avermi sollevato da un inferno fatto di dolore”.  La sua morte riapre il dibattito in Italia sull’eutanasia.