Maltempo, codice rosso in Sardegna. Scuole chiuse per ciclone. Allerta pure su Sicilia, Calabria e Lazio

Maltempo, codice rosso in Sardegna. Scuole chiuse per ciclone allerta meteo in Sicilia, Calabria e Lazio

Tra oggi e domani è massima allerta meteo in Sardegna. La protezione civile ha elevato il livello di criticità sull’isola a codice rosso, dovuta a una vasta circolazione ciclonica che determinerà già da oggi dal pomeriggio, precipitazioni anche temporalesche sulle due isole maggiori.

Si tratta di rischio idrogeologico e idraulico molto elevato e pericoloso. Tra domani e venerdì le precipitazioni si estenderanno al resto del paese, interessando maggiormente le regioni tirreniche, con una generale intensificazione della ventilazione.

Oltre alla Sardegna, problemi anche per Sicilia, Calabria e Lazio. La Protezione civile ha già allertato le regioni interessate. In Sardegna, che mantiene l’allerta meteo rossa, i sindaci stanno provvedendo a chiudere le scuole per la giornata di domani 1 ottobre. Già con l’allerta di ieri, la protezione civile aveva invitato ad evitare i rientri scolastici pomeridiani per oggi.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che estende quello emesso nella giornata di ieri e che prevedeva precipitazioni a prevalente carattere di rovescio e temporale sulle due isole maggiori: Sardegna e Sicilia.

L’avviso prevede dalle prime ore di domani, giovedì 1° ottobre, precipitazioni anche a carattere di rovescio e temporale e venti di burrasca sud-orientali sul Lazio, specie sulla fascia costiera. Dal primo pomeriggio di domani si prevedono poi precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Calabria, specie sui settori meridionali.
I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi e domani criticità rossa per rischio idrogeologico localizzato sulla Sardegna. Oggi, criticità gialla per rischio idrogeologico inoltre su Lazio, Calabria e Sicilia. Per la giornata di domani, invece, è stata valutata criticità arancione per rischio idrogeologico sulla Sicilia e criticità gialla su buona parte dell’Italia centro-meridionale dove i sindaci sono in stato di massima allerta.

Condividi

Rispondi