Afragola (Na), anziana trovata uccisa in casa. Forse rapina finita male

anziana trovata morta a Afragola Napoli Chiara Capone trovata legata e imbavagliataChoc all’alba nel Napoletano. Una donna di 75 anni, Chiara Capone, è stata trovata morta in un’abitazione ad Afragola (Napoli).

La scoperta è stata fatta stamani, intorno alle 7, in via Lombardia 47, dopo che il figlio, preoccupato per le non risposte della madre, ha dato l’allarme. Entrato coi carabinieri in casa ha fatto la tragica scoperta.

La donna era legata mani e piedi e imbavagliata. Sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma e il Ris per effettuare i rilievi del caso. Chiara Capone era già morta quando i carabinieri sono entrati in casa.

Una delle ipotesi per adesso più accreditate è quella di una rapina finita male. Non è al momento possibile sapere se dall’abitazione dell’anziana donna manchi qualcosa, come oro e soldi. E’ probabile che l’omicidio possa essere avvenuto ieri, a tarda sera. Sarà l’autopsia a stabilire l’ora esatta e la causa del decesso.

Da quanto appreso, porta e finestra dell’abitazione al primo piano di una palazzina, mostrerebbe segni di effrazione. La donna in questi giorni viveva da sola poiché il marito è ricoverato in ospedale. Si indaga per risalire all’assassino.