Catania, blitz della Polizia contro la pedofilia. Tre arresti

Catania, blitz della Polizia contro la pedofilia. Tre arresti

Le indagini della Polizia Postale hanno permesso di identificare un’associazione di pedofili. Sono tre le persone arrestate dalla Polizia di Catania nell’ambito di un’operazione che ha portato a smantellare una rete di pedofilia online. Nella stessa inchiesta, denominata “Cloud”, sono indagate 14 persone, e per la prima volta in questo tipologia di reato è stata contestata l’associazione per delinquere.

Lo scambio di materiale pedopornografico avveniva in un gruppo strutturato online e non accessibile a chi non faceva parte della rete di pedofili.

Ulteriori dettagli saranno diffusi durante la conferenza stampa che si terrà in mattinata in Procura. Tra Catania e Siracusa, ma anche nel resto del paese e all’estero, da anni è attiva l’associazione “Meter”, una onlus contro la Pedofilia sorta per volontà di Don Fortunato di Noto, che da tempo si batte contro la pedofilia e per la tutela dell’infanzia.

Nella sua lunga attività di ricerca di siti pedofili, su segnalazione di Don Di Noto, sono stati chiusi dalla Polizia postale centinaia di siti pedopornografici in Italia e all’estero.