Napoli, ucciso a Ponticelli un vigile urbano

Il vigile urbano ucciso a Ponticelli Manlio Barometro
Il vigile urbano ucciso Manlio Barometro

Scorre ancora sangue a Napoli. Questa volta i killer hanno alzato il tiro. A finire sotto i colpi di pistola, un agente della Polizia Municipale, Manlio Barometro, di 58 che ieri sera è stato ucciso in un agguato a Napoli, nel quartiere periferico di Ponticelli.

Manlio Barometro, 58 anni, detto Mariolino, era in servizio all’Ufficio dei giudici di Pace di Napoli. L’agente della Polizia Municipale è stato colpito da quattro o cinque colpi di arma da fuoco all’addome in via Fratelli Grimm, nei pressi di un esercizio commerciale. I sicari, sarebbero poi fuggiti in sella a una moto.

Barometro è stato trasportato in gravissime condizioni nella Clinica Villa Betania da un’ambulanza del 118, ma all’arrivo delle Volanti della Polizia era già morto. La dinamica dell’agguato non è ancora stata ricostruita.

A indagare sull’omicidio, gli uomini della squadra mobile e gli agenti della sezione omicidi della Polizia di Stato di Napoli. Al momento tutte le piste sono aperte. Interrogatori sono in corso sul gravissimo fatto di sangue.