Assenteismo al comune di Foggia, 13 arresti

Assenteismo al comune di Foggia, 13 arresti I Carabinieri hanno sottoposto agli arresti domiciliari 13 dipendenti del comune di Foggia, e 7 alla misura interdittiva della sospensione dall’esercizio dei pubblici uffici.

L’accusa è truffa ai danni dello Stato. Le misure sono state emesse su richiesta della procura di Foggia che ha condiviso l’indagine svolta dai Carabinieri nei primi mesi del 2015.

Secondo quanto emerso, il gruppo di persone garantiva, a turno, la presenza degli assenti marcando al loro posto i badge di entrata, fino anche a una decina contemporaneamente. Sono in tutto 20 i dipendenti del Comune di Foggia coinvolti. Tra questi anche un dirigente.

Condividi

Rispondi