Omicidio a Zafferana Etnea, uccide a fucilate ex amante della moglie

Omicidio a Zafferana Etnea, ucciso Alfio Cristaldi da compagno ex moglieZAFFERANA ETNA (CATANIA) – Un uomo di 43 anni, Alfio Cristaldi, di Acireale, è stato ucciso con due colpi di fucile nell’abitazione dell’ex amante (e non della ex moglie come appreso in un primo momento). Il delitto è avvenuto questa sera a Fleri, una frazione di Zafferana Etna.

A ucciderlo, secondo quanto appreso, sarebbe stato il marito 44enne della donna che è stato trovato in casa ancora con l’arma in mano dai carabinieri della compagnia di Giarre. La vittima, secondo alcuni media locali, sarebbe stato raggiunto alle spalle e alla nuca a colpi di fucile calibro 12.

Alfio Cristaldi aveva avuto in passato una relazione con la donna. Un rapporto extraconiugale dalla quale era nato un figlio che ora ha tre anni. Dopo la storia con la vittima, la donna era tornata a vivere con il marito portando il bambino con sé.

La gestione del piccolo, su cui era intervenuto anche il Tribunale, stabilendo tempi e modi degli incontri, e soprattutto il diniego della donna a riallacciare la relazione sarebbero stati al centro di numerosi litigi. Questa sera ne sarebbe scoppiato un altro e il marito della donna avrebbe esploso due fucilate contro Cristaldi uccidendolo sul colpo. Il presunto omicida sarebbe stato fermato con l’accusa di omicidio.

Condividi

Rispondi