Agguato nel Rione Traiano a Napoli, feriti un giovane e una donna

Agguato nel Rione Traiano a Napoli, feriti un giovane e una donna
Il luogo dell’agguato nel Rione Traiano a Napoli

Agguato nel Rione Traiano, a Napoli, dove nel primo pomeriggio un giovane incensurato di 19 anni, Valentino Esposito, è stato gravemente ferito al petto da un colpo di pistola. L’episodio è avvenuto in via Marco Aurelio, all’altezza del numero civico 116.

Il ragazzo è stato trasportato all’ospedale San Paolo dove ha subito una operazione e pare non sia in pericolo di vita. Nell’agguato è stata ferita di striscio alla gamba anche una donna, Anna Pulcrano, 25 anni, che era affacciata al balcone sopra un bar, sempre vicino lo stesso civico.

Secondo i primi elementi raccolti dalla Polizia – che avrebbe rinvenuto sulla scena del tentato omicidio tre bossoli 9×21 – i colpi di pistola sono stati esplosi davanti al bar “Angelo”, che in quel momento era chiuso. Uno ha colpito al petto Esposito, l’altro proiettile ha raggiunto di striscio la donna che era affacciata dal suo balcone posta il locale.

Sul posto sono intervenuti gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli e quelli del commissariato San Paolo, titolari delle indagini. Si indaga per risalire all’autore del tentato omicidio.

Condividi

Rispondi