Sardegna, morti annegati due turisti tedeschi e un ventenne

Olbia, turista tedesca muore annegata nel Golfo di Marinella
Golfo di Marinella

Due turisti tedeschi e un giovane italiano di vent’anni , sono morti annegati in tre diversi incidenti in Sardegna. Anne Berend, di 72 anni, è annegata nelle acque del Golfo di Marinella, nel comune di Golfo Aranci, nella Sardegna nord orientale.

La donna, in vacanza sulle coste sarde stava facendo una nuotata quando, forse in seguito ad un malore, è stata vista in difficoltà. Una volta vista e raggiunta da alcuni bagnanti che l’hanno portata a riva, Anne Berend era ormai priva di sensi.

Sono risultati inutili i tentativi di rianimarla sia dei primi soccorritori, fra i quali il cognato medico della vittima, che degli operatori del 118. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Reparto territoriale di Olbia per accertare la dinamica dell’incidente.

Il secondo turista tedesco era un sessantenne in vacanza a Santa Teresa di Gallura; poco dopo le 17 stava facendo una nuotata in compagnia della moglie, quando forse anche in questo caso in seguito ad un malore, si è trovato in difficoltà.

Il bagnino dalla spiaggia ha notato la situazione di pericolo e ha cercato di portarlo in salvo, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

La terza vittima è un giovane ventenne che si è immerso in apnea. E’ accaduto nel pomeriggio nel Sulcis, a Cala Domestica, nel comune di Buggerru. Antonio Tiddia, di 20 anni, di Iglesias è morto annegato.

Condividi