Catania, forzano posto di blocco. Arrestati Cristian Zappalà e altri due

Catania, forzano posto di blocco. Arrestati tre giovani
Uno degli arrestati Cristian Zappalà

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Catania hanno arrestato in flagranza tre giovani catanesi, Cristian Zappalà, di 20 anni, un 18enne ed un 21enne, ritenuti responsabili di ricettazione, porto illegale di arma alterata e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ieri notte, una pattuglia, durante un servizio di controllo alla circolazione stradale, in viale Kennedy ha imposto l’Alt ad una Ford Fiesta con a bordo tre giovani.

Il conducente giunto in prossimità dei militari, anziché fermarsi, ha accelerato la corsa del mezzo. Ne è scaturito, così, un breve e concitato inseguimento concluso in una rotatoria nelle vicinanze dove l’auto si è schiantata ed i tre sono stati bloccati.

Nella Ford, risultata rubata alcuni giorni fa in una via del centro cittadino, sono stati rinvenuti una pistola giocattolo Olimpyc, calibro 38, priva di tappo rosso, due passamontagna e dei guanti in lattice, che sono stati sequestrati.

Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicati con rito direttissimo, come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Condividi