Roma, donna trovata morta alla Magliana. E’ omicidio

Roma, Daniela Balilla trovata morta alla Magliana. E' omicidio
Via delle Vigne

La donna di 66 anni, Daniela Balilla, trovata morta in casa mercoledì mattina in via delle Vigne, nella zona della Magliana a Roma, sarebbe stata uccisa. La Squadra mobile di Roma dopo le prime indagini crede si tratti di omicidio.

La donna sul collo aveva segni di strangolamento, anche se sarà l’autopsia a chiarire la causa della morte. A dare l’allarme sono stati il figlio e la nuora di Daniela Balilla che non riuscivano a contattarla. La 66enne, che viveva da sola, era a terra, sul pavimento, in cucina, con indosso pigiama e vestaglia, e con un asciugamano sul volto. I medici del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissario San Paolo, polizia scientifica e squadra mobile. Le ipotesi al momento sono tutte aperte, ma è molto probabile che la donna sia stata uccisa.

Non si esclude una una rapina finita male; anche se non risultano segni di effrazione nella casa, che è stata trovata in ordine. Mentre gli investigatori stanno ascoltando parenti, conoscenti e vicini di casa, sono attesi i risultati dell’autopsia per chiarire la causa e il momento della morte.

Condividi