Maccarese (Rm), bambino di 11 anni cade in un canale e annega

Il canale nei pressi di via di Campo Salino a Maccarese dove è annegato il bambino.
Il canale nei pressi di via di Campo Salino a Maccarese dove è annegato il bambino. Il canale è segnato da linea rossa (Street view)

Dramma oggi pomeriggio alle porte di Roma. Un bambino di 11 anni è caduto nello scolo di un canale pieno d’acqua ed è annegato. La tragedia è successa poco prima delle 16 nei pressi di via di Campo Salino, a Maccarese.

Sul posto sono giunti gli uomini del Commissariato Fiumicino. I poliziotti hanno trovato sul posto un loro collega, libero dal servizio e che abita in zona, che stava tentando di rianimare lo sfortunato bambino.

Sul luogo sono giunti anche i soccorritori del 118 che hanno potuto fare ben poco. Il bimbo era già morto. Purtroppo, i tentativi di rianimarlo sono risultati vani.

Non è chiaro come il ragazzino sia potuto finire nel canale. Uno scolo largo più o meno tre metri e profondo quanto basta per uccidere un fanciullo. Non è dato conoscere se il canale fosse protetto da barriere di sicurezza, visto che gira attorno a caseggiati, proprio a portata di bambini.

Dalle prime risultanze sembrerebbe che l’undicenne, dopo la scuola, si sarebbe allontanato dall’abitazione di un familiare e sarebbe poi caduto all’interno del canale, forse scivolando. Non si sa.

Gli investigatori del Commissariato solo al lavoro per cercare di ricostruire l’accaduto ed individuare eventuali testimoni che abbiano assistito all’incidente, che al momento, sembrerebbe accidentale, ma non si escludono altre ipotesi.