Neonata di due mesi muore a Pescara. Pm dispone autopsia

Incidente in moto a Bari, morti due giovaniTragedia lunedì mattina a Pescara dove poco dopo le 11, è stata trovata senza vita, nella sua culla, una neonata di due mesi.

È accaduto in una abitazione di Strada Vecchia Fontanelle nell’omonimo quartiere della periferia della città.

Una volta dato l’allarme alla sala operativa del 118 è arrivata un’ambulanza con i sanitari che hanno provato a rianimare la piccola senza successo. I Carabinieri della Compagnia di Pescara, coordinati dal maggiore Claudio Di Pietro, hanno ricostruito le ultime ore di vita della bimba.

La piccola aveva mangiato intorno alle 9.30 e, come riferito dai famigliari, era in buone condizioni quando si è addormentata. Un’ora dopo la mamma si è avvicinata e ha scoperto che non si muoveva.

I sanitari del 118, subito allertati, hanno provato a rianimarla, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Successivamente è stata disposta una visita da parte del medico legale. Le cause del decesso dovrebbero essere naturali, ma data l’età della piccola è stata disposta dal Pm Barbara Del Bono l’autopsia che sarà effettuata martedì 4 ottobre.

Condividi