Sanguinosa rapina a Pastorano (Caserta), banditi sparano a gioielliere

La gioielleria di Pastorano dov'è avvenuta la rapina
La gioielleria di Pastorano dov’è avvenuta la rapina (foto da ilmattino.it/Giulio Sferragatta)

Poco dopo le 19 di lunedì, a Pastorano (Caserta), in Corso Italia, due banditi travisati, uno con casco integrale ed uno con bandana hanno fatto una rapina presso la Gioielleria Merolillo nel corso della quale il proprietario, un 43enne del posto, per cause ancora in corso di accertamento, è stato colpito da colpo arma da fuoco al torace.

Il ferito è stato trasportato presso l’Ospedale Civile di Caserta, al momento è in prognosi riservata ma non in pericolo di vita.

I due rapinatori sono fuggiti a piedi abbandonando, sul posto, una moto Triumph Speed, denunciata rubata nel 2010 presso Stazione Giugliano in Campania.

L’Arma territoriale ha immediatamente attivato le ricerche dei fuggitivi. Sono in atto numerosi posti di controllo sulle probabili vie di fuga. I carabinieri stanno anche battendo palmo-palmo tutte le campagne circostanti.

Condividi