Schianto a Pioppo di Monreale (Pa), muoiono tre giovanissimi

La SS 185, nel riquadro tratto da palermotoday.it, l'auto dopo lo schianto a Pioppo
La SS 185, nel riquadro tratto da palermotoday.it, l’auto dopo lo schianto

Schianto nella notte nel Palermitano. Tre giovanissimi tra i 16 e i 19 anni sono morti dopo un drammatico incidente stradale avvenuto nella notte sulla statale 185 nei pressi di Pioppo, una frazione di Monreale (Palermo). I quattro viaggiavano su una Opel Corsa che, per cause in corso di accertamento, è uscita fuori strada schiantandosi contro un muro. Una quarta persona è in fin di vita.

Nell’impatto sono morti Angelo Marceca, 19 anni, che era alla guida, Giosuè Guardì e Giacomo Guardì, rispettivamente di 16 e 19 anni, cugini e tutti di Pioppo. Un quarto giovane, Gabriele Di Liberto, di 19 anni, che viaggiava con le vittime, è ricoverato in condizioni gravissime all’ospedale Civico. Sul posto sono giunti i Carabinieri per i rilievi del caso, i vigili del fuoco e soccorritori.

“L’auto era completamente accartocciata”, hanno detto i carabinieri di Monreale citati da palermotoday.it. Gli accertamenti sono in corso. Non si esclude che a provocare l’incidente, avvenuto intorno alle 23 di martedì 1 novembre, sia stata l’alta velocità.