Slavina nel Cuneese, muore uno scialpinista

Valanga Uno sci alpinista è morto dopo essere stato sepolto per due ore sotto una valanga. L’incidente in località Palanfrè, sul monte Pianard, nel Cuneese, non distante dal luogo in cui ieri un’altra valanga ha ucciso uno sci alpinista.

L’uomo, secondo le prime informazioni, stava facendo fuoripista con due amici quando si è staccata una grande massa nevosa. Estratte dalla slavina due persone: una è illesa, l’altra ha riportato la frattura degli arti inferiori ed è stato elitrasportato all’ospedale di Cuneo.