Orrore a Brescia, donna trovata decapitata. E’ giallo

Piazza Vittoria 11 a Brescia
L’edificio di Piazza Vittoria a Brescia dov’è stata rinvenuta la donna decapitata (Street view)

Il cadavere di una donna decapitata è stato ritrovato in un palazzo di piazza Vittoria 11, a Brescia, nella tromba delle scale interne condominiali. La testa, da quanto scrivono alcuni media locali, pare sia stata trovata un piano sotto da dove era invece il corpo. L’identità della donna non è stata al momento resa nota. Si tratta di una signora di 56 anni.

Il macabro ritrovamento è stato fatto stamane intorno alle 7. Al momento non si esclude alcuna ipotesi, e tra queste anche il suicidio.

La decapitazione potrebbe essere stata provocata da una caduta lungo  la tromba dell’ascensore durante la qualea donna ha battuto violentemente la testa. Se si tratti di un gesto volontario, accidentale o che qualcuno l’abbia potuta spingere è al vaglio degli investigatori. L’incidente sarebbe avvenuto attorno alle 4 di stamane.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Brescia e la Scientifica per i rilievi del caso.