Picchia la madre e aggredisce gli agenti di Polizia, arrestato

Commissariato Ponte Milvio RomaHa aggredito la madre e i poliziotti ed è finito in manette. L’intervento della Polizia di Stato si è reso necessario dopo le numerose telefonate giunte al numero unico di soccorso pubblico, che hanno segnalato le grida d’aiuto di una anziana donna alle prese, per l’ennesima volta, con il figlio violento.

Gli agenti del Reparto Volanti sono giunti in breve sul posto, un’abitazione nella zona del Labaro, a Roma, ma l’uomo si era nel frattempo barricato in una delle stanze.

E’ stata necessaria un’opera di convincimento durata oltre mezz’ora per far sì che l’uomo uscisse. Una volta all’esterno, però, la situazione è apparsa subito difficile. Dopo vari insulti ed improperi rivolti agli agenti il 36enne ha cominciato ad urlare e ad infrangere i pochi oggetti rimasti intatti, scagliandosi alla fine con violenza contro i poliziotti, che con fatica sono riusciti a bloccarlo.

Condotto presso il Commissariato Ponte Milvio, alla fine è stato arrestato per resistenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale. Uno degli agenti, colpito con violenza alle braccia ed alle gambe, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso, che lo hanno medicato e giudicato guaribile in alcuni giorni.