Rapinò una studentessa alle Autolinee di Cosenza. Arrestato

Piazzale Autolinee a Cosenza
Piazzale Autolinee a Cosenza

I Carabinieri della Stazione di Cosenza Nord, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di misura cautelare custodiale degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Cosenza, per rapina, nei confronti di D.E.R., 51enne, cosentino, già noto alle forze dell’ordine.

I fatti risalgono al 26 settembre 2016, quando una giovane studentessa che si trovava in Piazza Autolinee di Cosenza, venne avvicinata e strattonata da un uomo che si era impossessato dello zaino con all’interno dei libri scolastici ed un porta banconote con 80 euro.

La ragazza denunciò l’accaduto al Comandante della Stazione di Cosenza Nord. Le immediate indagini dei Carabinieri permisero di identificare già da subito il malvivente che venne denunciato all’Autorità giudiziaria competente, mentre lo zaino veniva ritrovato dai militari a terra in una via limitrofa al luogo della rapina con all’interno il denaro. Dopo le formalità di rito, stamane l’arrestato è stato accompagnato presso la propria abitazione dove si trova agli arresti domiciliari.