‘Ndrangheta, altro blitz in Abruzzo: 28 misure cautelari

blitz ros rcSi chiama “Design” l’operazione antimafia diretta e coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di L’Aquila e condotta dai Carabinieri del Nucleo Investigativo Provinciale di Chieti, in corso dalle  prime luci dell’alba di oggi, 21 febbraio.

L’inchiesta riguarda 28 ordinanze applicative di misure cautelari di cui 10 in carcere, 9 agli arresti domiciliari e 9 non detentive ed interdittive, nei confronti di soggetti calabresi ed abruzzesi indagati di associazione per delinquere di stampo mafioso, traffico di stupefacenti, usura ed altro.

L’operazione, che ha disarticolato un sodalizio riconducibile alla ‘ndrangheta reggina, è tuttora in corso in varie Provincie dell’Abruzzo, Lombardia, Calabria e Campania. Oltre 100 i militari dell’Arma impiegati e supportati da unità cinofile ed elicotteri. In tutto sono 36 gli indagati. Sequestrati beni per svariati milioni di euro.