Sparatoria a Roma, 4 feriti. Un fermo e una denuncia

volante polizia

E’ un romano di 26 anni il giovane fermato dalla polizia di stato per il ferimento di quattro persone avvenuto nella notte nei pressi di una discoteca dell’Eur.

Il giovane con precedenti di polizia, è stato sottoposto a fermo e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Insieme a lui è stato denunciato in stato di libertà dalla Squadra Mobile e dal Commissariato Esposizione, un altro giovane romano di 32 anni, con precedenti di polizia. E’ emerso che il 32enne era in compagnia dell’uomo fermato per la sparatoria.

La sparatoria è avvenuta nella Capitale alle prime ore del mattino di sabato, in zona Esposizione, all’Eur. Dopo la segnalazione di colpi d’arma da fuoco, gli agenti della Polizia di Stato di Roma sono intervenuti in piazza Guglielmo Marconi, davanti ad un locale.

Sul posto, si è accertata la presenza di quattro feriti, tre italiani ed uno spagnolo nonché alcuni bossoli a terra.

Gli investigatori hanno da subito sospettato che la responsabilità del ferimento fosse riconducibile ad una sola persona. Questi, avrebbe sparato a seguito di una precedente lite avvenuta sempre nel locale.

Sono in corso indagini da parte degli agenti della squadra mobile e del commissariato Esposizione anche per accertare se le persone colpite dai colpi d’arma da fuoco fossero coinvolte nel precedente diverbio. I feriti, di cui uno in codice rosso, non sarebbero in pericolo di vita.